IL GIARDINO DELLE SIBILLE

Progetto IL GIARDINO DELLE SIBILLE

Idea progettuale:

il progetto “Il Giardino delle Sibille” nasce da una profonda analisi del territorio e si inserisce in un preciso contesto geografico, demografico: i Castelli Romani.

Con il lavoro sul campo si è esplicitata una situazione di grande vulnerabilità e solitudine per le ragazze che subiscono maltrattamenti.
E' presente anche una mancanza di un'informazione libera da giudizi e pregiudizi circa il tema della sessualità e dell'educazione all'alimentazione.
Questi due temi sono estremamente legati, in quanto, spesso i disturbi alimentari sono interconnessi con traumi o abusi sessuali.

Obiettivi concreti:

combattere i fenomeni di emarginazione sociale, discriminazione, reati di genere nei confronti delle ragazze italiane e straniere attraverso un percorso che restituisca loro:

  • socialità
  • consapevolezza dei propri diritti
  • pari opportunità

Obiettivi specifici:

offrire alle beneficiarie del progetto uno spazio di incontro per eliminare gli ostacoli culturali, linguistici e far emergere quanto più possibile il fenomeno della violenza.